Nyhetsbrev

I vincitori dei Meet and Code Awards 2019

Il riconoscimento agli innovatori digitali europei nella prima cerimonia virtuale dei Meet and Code Awards

#award #vincitori #premiazione
13.05.2020

Oltre 740 organizzazioni si sono registrate quest'anno per partecipare alla Premiazione degli Awards: un importante contributo per accrescere l'entusiasmo dei giovani europei verso le tecnologie digitali. 

Quattro Non Profit europee sono state premiate oggi per il loro duro lavoro, la loro creatività e l'impegno speso per fare la differenza con l'aiuto della tecnologia in occasione della Premiazione dei Meet and Code Awards di quest'anno. Dopo aver valutato centinaia di candidature, la giuria di esperti ha selezionato 12 finalisti e li ha invitati a partecipare alla prima premiazione virtuale dei Meet and Code Awards.

Meet and Code è un'iniziativa nata nel 2017 per promuovere l'interesse dei bambini, degli adolescenti e dei giovani verso il coding. Nel corso del 2019 questo programma di digital education ha proposto agli organizzatori degli eventi di sfidarsi amichevolmente proponendo eventi suddivisi nelle quattro seguenti categorie: Community, Diversity, Girls do IT!, e Code for the Planet.

Più di 80 partecipanti da 31 Paesi hanno seguito la cerimonia di premiazione virtuale lo scorso 12 maggio: finalisti, partners locali, dipendenti di SAP ed ospiti esperti, che hanno proclamato i vincitori delle quattro categorie, premiati con un premio in denaro di  2,000 Euro.

I vincitori delle categorie Meet and Code di quest'anno sono:

  • Girls do IT! Sono i tedeschi ‘Foerderverein der Grundschule am Koppenplatz’ i vincitori con le loro favole dei Robot. Ispirandosi alla storia di Stanislaw Lem "Fables for Robots" hanno incoraggiato un gruppo di studenti tra i 7 e i 12 anni a progettare, costruire e programmare personaggi robots e a presentarli in un video trailer. La combinazione originale di teatro e robotica offre un approccio semplice e divertente al coding rispondendo al contempo alla sensibilità delle ragazze nel mondo della tecnologia. 
 
  • Diversity. La vittoria all'ungherese ‘Adj Esélyt Alapítvány’ con la sua iniziativa Robotics Offline and Online. Svoltosi nel corso di due giornate consecutive, questo evento ha presentato le basi del coding agli studenti SEN attraverso i floor-robots (offline) e Scottie-Go (online). Lo strumento supporta anche skills  cognitive e sociali.
 
  • Code for the Planet. Poland’s ‘Fundacja ArchitectsPL’ for their Designing and Printing the Coral Reef in 3D. In implementing the project, the team attempted to rebuild the world's ocean reef using a coral design in CAD software and printed using 3D printers. Young students were invited to design artificial reefs that mimic the texture and architectural structure of natural reefs.
 
  • Community. L'italiana ‘Cooperativa Sociale Meta Onlus’ èil vincitore con la sua Guida per scoprire il quartiere. Questa soluzione mira a costruire una guida per riscoprire il proprio quartiere utilizzando una piattaforma gratuita per la realtà aumentata che richiede elementi di coding per costruire esperienze interattive. Durante l'evento i bambini sono stati coinvolti in attività di  coding unplugged come il disegno e la costruzione di diagrammi di flusso. I partecipanti più grandi hanno imparato ad usare la realtà aumentata per la prima volta disegnando esperienze geo-localizzate e testando i risultati in tempo reale.

Meet and Code è un'iniziativa realizzata con la collaborazione e il supporto di SAP in partnership con Haus des Stiftens gGmbH e il network di partner di TechSoup Europe. Alexandra van der Ploeg, Head of Corporate Social Responsibility di SAP durante la cerimonia di premiazione ha affermato che in questo momento storico, più che mai, i bambini e i ragazzi  hanno bisogno di immergersi nel mondo digitale fin da giovanissimi.  

“Il programma Meet and Code crea esperienze che promuovono la conoscenza in gruppo in maniera divertente, interattiva e  ricca di ispirazione. Di fronte alle sfide e alle circostanze così straordinarie che stiamo vivendo in questo periodo, il team Meet and Code ha risposto prontamente adattando la cerimonia di premiazione in un evento virtuale durante il quale è stato possibile  dare il giusto riconoscimento ai partecipanti per il loro duro lavoro negli ultimi 12 mesi preservando allo stesso tempo la salute e la sicurezza di tutti.”

La scorsa edizione di Meet and Code ha totalizzato 1,221 eventi di coding che hanno ricevuto una sovvenzione fino a 500 Euros per evento, permettendo così di offrire esperienze gratuite a studenti e bambini. “Insieme ai nostri partners, l'iniziativa è uno splendido esempio di come possiamo accelerare il nostro impegno verso gli SDGs europei, e in modo specifico, l'obiettivo #4 – Quality Education#8 – Decent Work and Economic Growth e il #17 – Partnerships for the Goals grazie alla collaborazione e al lavoro di squadra per  colmare il divario digitale in Europa“ ha affermato il Vice President di TechSoup Europe, Anna Sienicka. 

In chiusura Clemens Frede di Haus des Stiftens ha aggiunto “Un trionfo! la prima cerimonia virtuale di premiazione di Meet and Code è stata solo un assaggio di ciò che ci aspetta per Meet and Code 2020. Non vediamo l'ora di scoprire come il mondo dell'apprendimento virtuale e online saprà stupirci mentre ci prepariamo per un altro entusiasmante anno dedicato allo sviluppo delle digital skills in Europa.”
                                                   
Per scoprire di più sull'edizione Meet and Code di quest'anno e partecipare, visita www.meet-and-code.org o connettiti ai nostri canali Twitter, Facebook e Instagram cercando gli hashtag #SAP4Good #meetandcode e #codeEU.